La città dei mattoncini Lego sabato e domenica è in mostra a Ferrara

21Sabato e domenica a Palazzo dlela Racchetta saranno in mostra vere e proprie opere della creatività che hanno una peculiarità unica: sono state interamente realizzate con i mitici mattoncini Lego.  Apre infatti i battenti sabato 2 (dalle ore 10,30 alle 19,30) e sarà visitabile fino a domenica 3 aprile (dalle 9,30 alle 18,30) la terza edizione di “Una Città a Mattoncini” pronta ripetere il pieno successo della manifestazione nata nel 2014 all’ombra del Castello estense e che trova la sua nuova collocazione al medievale Palazzo della Racchetta (piano terra – in via Vaspergolo, 9 a pochi metri dalla centralissima piazza Trento e Trieste). L’ingresso sarà ad offerta libera.

7La città di Ferrara ha ormai un appuntamento costante – ricorda a margine della conferenza, Giulio Felloni, presidente provinciale di Ascom Ferrara  che promuove ed organizza l’evento – prosegue così la nostra linea di eventi di qualità che promuovono il centro storico come centro commerciale naturale. Un ‘edizione particolarmente importante che precede di pochi giorni il 70 di Fondazione della nostra associazione che continua a realizzare manifestazioni in collaborazione tra Pubblico e Privato con un ottica propositiva contribuendo allo sviluppo del Territorio”. 40

Un evento sul quale è stata vinto una scommessa e che anno dopo anno porta nuove soddisfazioni. “Una città a mattoncini è la prova provata e spesso imitata da altri – introduce Davide Urban, direttore generale di Ascom Ferrara  – che si possano realizzare con fantasia e determinazione appuntamenti di elevato livello  in grado di attrarre bambini ed adulti, in un clima festoso e familiare e dove è stimolata la creatività e nel contempo portando turisti ed appassionati a conoscere il nostro centro storico (e le sue attività commerciali e della ristorazione) che di per se è un museo all’aria aperta”.

Diverse le aree nelle quali la mostra sarà strutturata: tra queste quella dedicata ai Technic (dove saranno in piena funzione realizzazioni come auto e camions) e poi i diorami dell’area City (con una riproduzione delle Due Torri di Bologna). Non mancherà un ampio richiamo alla celeberrima saga di Star Wars dedicato alla Luna Boscosa di Endor e poi scenari spaziali….insomma un mondo di mattoncini Lego pronti a catturare la meraviglia di grandi e piccini. E tra le sorprese nel week end sarà presente anche Riccardo Zangelmi (unico in Italia  all’interno del percorso Lego Certified Professional) e tra i pochi al mondo (complessivamente sono 13) che porterà alcune delle sue curiose sculture a mattoncini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *