La Cittadella del Commiato

Sorgerà all’interno del vasto Piano di Recupero dell’area dell’ex Arcispedale S. Anna, e nasce dalla necessità di collocare una morgue in città, in aggiunta a quella presente nel nuovo Polo ospedaliero di Cona.

E’ la Cittadella del Commiato per la cui progettazione il Comune di Ferrara ha bandito un concorso pubblico, che scadrà il prossimo 4 giugno. Un bando importante con un bel pezzo di città su cui lavorare e che grazie ai finanziamenti regionali premierà i progettisti. I dettagli del bando, oggi, sono stati illustrati dagli architetti del Comune ai potenziali partecipanti: ingegneri, architetti, studi di progettazione che hanno potuto vedere l’area sulla quale nascerà il progetto, il cui bando sarà in due fasi. La prima fase, in forma anonima, avrà ad oggetto l’acquisizione di un’idea progettuale dell’attuale ambito Amsef, da cui si dovranno tracciare le principali scelte progettuali e le linee fondamentali sulla base delle quali si potrà svilupparsi il progetto preliminare.

A metà luglio è prevista una mostra di tutti gli elaborati presentati e una “giornata/dibattito di urbanistica partecipata“ con il coinvolgimento di cittadini, istituzioni, associazioni e rappresentanti del mondo religioso,economico e sociale.

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/05/cittadella-300×119.jpg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120504_06.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *