La colonna della libertà da Cento sulle strade dell’Emilia – VIDEO

 

Clicca per ingrandire

Con 460 partecipanti in uniforme storica e 160 veicoli militari, provenienti da 7 nazioni (Brasile, Usa, Svizzera, Germania, Austria, Francia e Grecia, persino un giapponese), la Colonna della Libertà promette di essere uno straordinario evento storico – rievocativo.

Giunta alla 9ª edizione, la manifestazione muoverà quest’anno sempre da Cento, garantendo ogni giornata, dal 22 al 25 aprile, alla sfilata di un convoglio che rappresenterà un vero e proprio ‘museo vivo itinerante’.

L’evento prenderà il via sabato 22 con la Festa anni ’40, in piazza Guercino dalle 18.30 alle 24: la serata inizierà con l’arrivo dei veicoli e sarà animata dalle 21 dalla musica dal vivo dal complesso ‘B – 24 Liberator little big band’, mentre alle 22 si terrà l’elezione miss pin-up, che sarà votata in base a vestito, trucco e acconciatura. La manifestazione proseguirà domenica 23, con la Colonna che toccherà San Benedetto Po, con cena nella sala polivalente di Casumaro e il suggestivo rientro in notturna dei mezzi; lunedì 24, con l’ingresso a Ferrara, e martedì 25, con il passaggio a Sermide e a Felonica presso il Museo della Seconda Guerra Mondiale del Fiume Po.

L’iniziativa è organizzata da Comune di Cento, da Gotica Toscana Onlus in collaborazione col Museo della Seconda Guerra Mondiale. Già straordinario l’impatto sul territorio, con duecento camere prenotate e una previsione di arrivi consistente, oltre che fra i figuranti, tra i turisti.

Sarà dunque una modalità suggestiva e spettacolare, ma anche molto puntuale dal punto di vista della ricerca storica per celebrare la Liberazione.

PROGRAMMA COLONNA DELLA LIBERTÀ 2017

Sabato 22 Aprile

ore 18.30/24 – festa anni ‘40 a Cento in Piazza Guercino

ore 22 – elezione miss pin-up

Domenica 23 Aprile

ore 8.30 – partenza da Via Guercino a Cento e transito da Bevilacqua, Palata Pepoli, Camposanto

ore 9.45 – sosta a San Felice sul Panaro in Piazza Piva

ore 10.30 – partenza con transito da Medolla, Cavezzo, Concordia sulla Secchia, Moglia

ore 12.30 – sosta pranzo a San Benedetto Po in Piazza Folengo Teofilo ed esposizione veicoli

ore 16 – partenza e transito da Mirasole, Quingentole, Pieve di Coriano

ore 16.50 – sosta a Revere in Corso Italia

ore 17.30 – partenza e transito da Villa Poma, Poggio Rusco, Dragoncello, Malcantone, Pilastri, Burana, Bondeno, Santa Bianca

ore 19 – arrivo a Casumaro, cena nella Sala Polivalente Parrocchiale Don Alfredo

ore 21.30 – partenza per Cento

Lunedì 24 Aprile

ore 9 – partenza da Via Guercino a Cento e transito da Corporeno, Sant’Agostino, Mirabello, Poggio Renatico, Chiesuol del Fosso

ore 11.30 – entrata in Ferrara da Porta Romana, sfilata veicoli in Via XX Settembre, Via Mayr, Corso Porta Reno, Corso Martiri della Libertà e sosta in Piazza Castello con esposizione veicoli storici

ore 17 – partenza e transito da Porotto, Vigarano Pieve, Ponte Rodoni, Bondeno, Santa Bianca, Casumaro, Pilastrello

ore 19 – arrivo a Pieve di Cento, cena al Grand Hotel Bologna

Martedì 25 Aprile

ore 9 – partenza da Via Guercino a Cento e transito da Renazzo, Alberone, Finale Emilia, Gavello, Pilastri, Malcantone, Santa Croce

ore 10.45 – arrivo a Sermide e quindi Felonica per sosta pranzo e visita al Museo della Seconda Guerra Mondiale del fiume Po

ore 16 – partenza per Quatrelle, Bondeno, Santa Bianca, Casumaro, Pilastrello

ore 18 – arrivo a Cento

PROGRAMMA 25 APRILE

Cento

Ore 10  – Lapide di Casa F. Gallerani

Momento di commemorazione del partigiano “Filippo” Falzoni Gallerani

Ore 10.45  – Piazza Guercino

Raduno autorità, ex combattenti, associazioni e cittadini, con la partecipazione della Banda ‘Giuseppe Verdi’ di Cento

Ore 11 – Chiesa di San Lorenzo

Messa in suffragio dei Caduti

Ore 11.45 –  Monumento ai Caduti

Benedizione della corona

Ore 12 – Palazzo Municipale

Benedizione della corona di Palazzo Municipale.

Intervento commemorativo del Sindaco di Cento Fabrizio Toselli e di Luca Alessandrini, direttore dell’Istituto storico Parri di Bologna. Al termine intrattenimento della Banda “Giuseppe Verdi” di Cento.

Renazzo   

Ore 9.45 – Monumento ai Caduti

Raduno autorità, ex combattenti, associazioni, cittadini e corteo per la Chiesa provvisoria di San Sebastiano

Ore 10 – Messa in suffragio dei Caduti

Ore 10.45 – Monumento ai Caduti

Benedizione della corona.

Lettura di brani a tema a cura dell’Associazione ‘I Sognatori’

Casumaro

Ore 10.45 – Monumento ai Caduti

Preghiera e Benedizione della Corona.

Reno Centese 

Ore 10.15 – Monumento ai Caduti

Preghiera e Benedizione della corona

Alberone 

Ore 9 – Chiesa provvisoria di Sant’Anna – Reno Centese

Messa in suffragio ai Caduti

Ore 9.45 – Monumento ai Caduti

Benedizione della corona

Buonacompra 

Ore 9.30 – Chiesa provvisoria di San Martino

Messa in suffragio dei Caduti

Ore 10.30 – Monumento ai Caduti

Benedizione della corona

XII Morelli

Ore 9.45 – Monumento ai Caduti

Benedizione della corona

Ore 10 – Chiesa Parrocchiale della SS. Trinità

Messa in suffragio dei Caduti

Corporeno

Ore 10 – Chiesa provvisoria di S. Giorgio

Messa in suffragio dei Caduti

Ore 10.30 – Monumento ai Caduti

Benedizione della corona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *