La cultura del fare e gli artigiani del riciclo a Ferrara

Imparare a maneggiare chiodi, seghetti, cacciaviti, oltre che a smanettare sul pc: è questa la nuova cultura del fare che mette al centro del processo artigianale i cosiddetti makers: artigiani che esprimono la propria creatività intrecciando le abilità manuali con la digitalizzazione. Fra questi a Ferrara alcuni hanno adottato come filosofia produttiva un artigianato ecosostenibile, che abbina al fare il riciclo di materiali che altrimenti sarebbero da buttare. Ne abbiamo incontrati alcuni nella bottega show room e store di “Spazio aperto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *