La Guardia Costiera recupera una tartaruga marina spiaggiata a Porto Garibaldi

tartarugaLa Guardia Costiera di Porto Garibaldi è intervenuta per recuperare una tartaruga marina, rinvenuta ancora viva da alcuni bagnanti sull’arenile di Lido degli Estensi, in prossimità del Bagno Miami. L’esemplare,

appartenente alla specie “Caretta Caretta”, presentava una profonda ferita sulla testa e, dopo il recupero, è stato dapprima accolto presso il Centro di sosta temporanea per tartarughe marino attivo presso la locale Capitaneria e, successivamente, è stato affidato alle cure degli esperti della Fondazione Cetacea di Riccione. Dall’Ufficio Marittimo di Porto

Garibaldi fanno sapere che il Centro “Luca Funes” – nato nel 2015 da una sinergia fra la stessa Capitaneria e l’Associazione A.R.C.H.È. Onlus di Ferrara – continua l’attività di accoglienza temporanea di esemplari di tartarughe marine ferite e/o spiaggiate, fungendo da collegamento con i centri per il recupero e le cure di tali animali marini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *