La Mille Miglia a Ferrara

mille miglia

La mille Miglia torna a Ferrara, anche se con una edizione piuttosto inedita. La Freccia Rossa non farà tappa in città ma vi transiterà comunque la mattina del venerdì 16 maggio, dove, in Piazza Ariostea ci sarà una prova di regolarità valida ai fini della classifica finale.

Ma la sera prima a Ferrara arriverà il Tribute, la carovana, composta da Ferrari e per la prima volta Mercedes che anticipa la freccia rossa.

Ferrara non mancherà l’appuntamento con la Mille Miglia. Nonostante questa edizione non faccia tappa nella città estense, (la scelta quest’anno è caduta su Padova-Montegrotto) la carovana, che partirà da Brescia giovedì 15 maggio, transiterà a Ferrara la mattina di venerdì 16 maggio a partire dalle 8.30, con una prova cronometrica in piazza Ariostea. Ma gli appassionati di auto non resteranno delusi perché in città giovedì sera arriverà il Tribute alla Mille Miglia ovvero la carovana, composta da Ferrari e per la prima volta Mercedes, che anticipa la freccia rossa.

“Una soluzione dignitosa” ha spiegato Massimo Maisto, mettendo in evidenza che gli organizzatori nazionali avevano chiesto a Ferrara di ospitare gratuitamente gli equipaggi: “richiesta alla quale ci siamo opposti, ha spiegato il vicesindaco di Ferrara, perchè non è giusto chiedere agli alberghi di lavorare gratis”. Per Tribute ha ringraziano lo studio Borsetti, partner e registi della manifestazione nella sua tranche ferrarese. La Mille Miglia arriverà a Ferrara venerdì mattina per le prove di regolarità, che valgono agli effetti della classifica finale in Piazza Ariosta.

La freccia rossa arriverà in città attraversando Via Padova, proseguendo per Via Canapa, Porta Angeli, Corso Giovecca e poi Piazza Ariostea. Nella stessa pista che il primo giungo ospiterà la gara dei cavalli del Palio, alle ore 7.00 arriveranno le prove di regolarità del Tribute poi, alle 8.30, arriveranno si terranno quelle della Mille Miglia: in totale 520 vetture, distanziate 20 secondi l’una dall’altra . Alla Mille Miglia non mancheranno i piloti dei due equipaggi cittadini che parteciperanno alla storica gara, Giulio Felloni e Sergio Sisti.

Le prove di regolarità saranno seguite in diretta da Telestense dal primo mattino e proseguiranno sino all’ora di pranzo. Evento sarà quindi riproposto in serata, sempre su Telestense.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/01-mille-miglia.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/01-mille-miglia.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *