“La moda in Castello”: successo per l’evento, in onda questa sera su Telestense

Le imprese ferraresi hanno dato spettacolo davanti a più di mille spettatori nella splendida piazza del Castello Estense. Ancora una volta hanno disegnato il mosaico di un territorio vitale, che ha voglia di ripartire e che sta già pensando al futuro.

La quindicesima edizione de “La Moda in Castello” ha confermato che la serata-evento organizzata e promossa da Cna Ferrara – che nel 2021 compie 75 anni – è un appuntamento clou per la città e la sua provincia, desiderose di ripartire e superare gli anni difficili.

“Con questa serata vogliamo lanciare un segna le di vicinanza e di comunità – ha detto il Presidente di Cna Ferrara Davide Bellotti – In questi anni abbiamo visto che lo stare insieme permette di superare le difficoltà.  Abbiamo ricominciato a operare, le nostre imprese ci sono, possiamo lavorare insieme per il rilancio del nostro territorio”.

La serata evento, nell’edizione 2021, ha cambiato pelle: accanto alle tradizionali e sempre efficaci sfilate di abbigliamento, quest’anno la serata ha abbracciato progetti imprenditoriali dei più diversi settori, valorizzati in video e dal palco. L’abbigliamento, gli accessori e il fashion design, i vestiti da sposa e da cerimonia, il total look donna, l’abbigliamento per bambini, i materiali naturali, la pelle di anguilla, la gioielleria alternativa. L’agricoltura a basso impatto ambientale, le erbe officinali coltivate con metodi naturali. Il noleggio e la vendita di biciclette elettriche. Il benessere e la cura del corpo, che può essere rivolto alle modelle della serata ma anche a persone anziane ospiti di una casa di riposo. Realtà aumentata al servizio dei percorsi museali. Prodotti cosmetici dalla bava di lumaca. Elettrificazione per veicoli da lavoro, pensiline fotovoltaiche, ristorazione naturale. Un mosaico di attività imprenditoriali reso possibile dalla collaborazione tra le diverse articolazioni di Cna: Cna, Cultura, Cna Federmoda, Cna Comunicazione, Cna Benessere e Sanità, la Beauty Academy di Ecipar.

La serata, condotta da Laura Sottili e Alessandro Pasetti per la direzione artistica di Made Eventi ha visto la partecipazione di due eccellenze ferraresi della musica e del teatro: la scuola di Musica Moderna-AMF e Ferrara Off. Non è mancata l’esibizione di due noti personaggi televisivi: Anastasia Kuzmina e Luca Favilla di Ballando sotto le Stelle.

Capitolo conclusivo della serata, un suggestivo video curato da Cna Impresa Donna in cui Cna Ferrara ha voluto sensibilizzare il pubblico sulla tragedia che si è abbattuta sul popolo e sulle donne afgane. Dal palco, Jessica Morelli, Presidente CID, Giulia Bratti e Rita Bertoncini hanno chiamato il pubblico a sollevare un cartello con l’hashtag #saveafghanwomen creando un momento di forte condivisione e vicinanza al dramma afgano tra gli oltre mille spettatori che hanno assistito alla serata.

(Comunicato stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *