La nuova cittadella del commiato di Ferrara

Si propone come un ‘villaggio della memoria’, composto da corpi architettonici essenziali e rigorosi, circondati dal verde e aperti alla luce, la nuova ‘cittadella del commiato’ che nascerà dalla ristrutturazione degli spazi dell’ex Sant’Anna su via Rampari di San Rocco a Ferrara.

Il progetto definitivo elaborato dallo studio Tomas Ghisellini Architetti è stato illustrato alla stampa, nella residenza municipale di Ferrara, dagli stessi progettisti Tomas Ghisellini e Alice Marzola assieme al sindaco Tiziano Tagliani, all’assessore ai Lavori Pubblici Aldo Modonesi, all’assessore all’Urbanistica Roberta Fusari e all’ingegnere capo del Comune Luca Capozzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *