La Polizia di Stato celebra i 169 anni dalla sua Fondazione

“Esserci sempre”: è questo il tema della celebrazione dei 169 anni dalla Fondazione della Polizia di Stato. L’emergenza epidemiologica non ha permesso di festeggiare la ricorrenza tra i cittadini, come spiega il Questore di Ferrara Cesare Capocasa, in un discorso pubblico.

“Questa pandemia non ha diffuso solo un virus insidioso e mortale” – spiega – “ma anche un senso di disorientamento e paura. Noi siamo chiamati ad essere compagni al fianco dei nostri concittadini, in questa maratona con lunghe salite”.

Il Questore ribadisce il ruolo della Polizia che deve rimanere un riferimento assoluto ed inestinguibile.

“Con l’auspicio di un anno un po’ meno complicato” – conclude – “garantisco che le donne e gli uomini della Polizia di Stato saranno sempre vicini a tutti i cittadini di questa meravigliosa provincia”.

Il ringraziamento arriva – tra gli altri – dalle istituzioni della città. Il sindaco Alan Fabbri ha dichiarato: “La data di oggi è l’occasione per ringraziare e per guardare al futuro, consapevoli del grande lavoro fatto. Il bilancio di attività della Polizia regala infatti, ancora una volta, un riscontro positivo sull’attività svolta: la contrazione della delittuosità del 22,12 per cento, il forte calo dei reati in materia di sostanze stupefacenti, l’attività di tutela delle persone con fragilità”.

A sua volta, il vicesindaco Nicola Lodi sottolinea: “Grazie all’impostazione che il questore di Ferrara Cesare Capocasa ha dato al lavoro della Polizia di Stato nella nostra città, al grande impegno di tutti gli agenti e alla collaborazione quotidiana con la Polizia Locale il quartiere Gad ha cambiato faccia e sta tornando ad essere un quartiere bello da vivere per tutti i ferraresi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *