La Polizia locale attiva il “Police Controller”, nuova dotazione informatica per il controllo del traffico pesante

Prosegue la modernizzazione del corpo di Polizia locale Terre Estensi arricchitosi, in questi giorni, del “Police Controller”, una nuova strumentazione informatica per il controllo del traffico pesante. Grazie alla tecnologia ora a disposizione, unita alla formazione professionale degli operatori su strada, la Polizia locale s’impegna dunque a potenziare il contrasto a tutte quelle attività di trasporto che, operando in violazione alle norme, mettono a serio rischio la sicurezza stradale.

Uno sforzo, in termini di impiego di uomini e servizi, volto anche a tutelare dalla concorrenza sleale quelle aziende che, soprattutto in questo difficile momento, tentano di sopravvivere senza derogare al rispetto delle regole. Il nuovo dispositivo in uso, infatti, consentirà agli operatori oltre ai normali controlli di polizia sul rispetto dei limiti di velocità e delle altre norme previste dal codice della strada, anche importanti verifiche sulle corrette registrazioni delle attività svolte e soprattutto sul rispetto dei tempi di guida e di riposo dei conducenti sul lungo periodo.

Questo tpo di attività ha l’obiettivo di rafforzare e consolidare, in sinergia con altri istituti come la Camera di Commercio e l’Ispettorato del lavoro, la consapevolezza di aziende e dipendenti dell’importanza di quanto idonee condizioni psico-fisiche alla guida siano importanti per ridurre il rischio di incidenti.

Un pensiero su “La Polizia locale attiva il “Police Controller”, nuova dotazione informatica per il controllo del traffico pesante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *