La Polstrada per i terremotati

Trecentosessanta pattuglie messe in campo e il ripristino della viabilità nelle strade delle zone più colpite dal terremoto.

Sono alcuni dei numeri  delle forze messe in campo dalla Polstrada di Ferrara in questo mese dal primo terremoto che ha colpito l’Alto Ferrarese.

La Polstrada segnala che è stata garantita immediatamente la transitabilità degli itinerari principali, anche per agevolare l’intervento dei mezzi di soccorso, realizzando, là dove era necessario le opportune deviazioni.

La Polizia stradale – riporta il comandante di Ferrara, Giorgio Bacilieri, si impegna inoltre a trovare risorse per organizzare alcuni incontri con le e persone che per diversi motivi hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni e stanno vivendo in una situazione di disagio nei campi allestiti dalla Protezione civile. Per tale motivo, domani, giovedì 21 giugno, alle 21, al campo sportivo di San Carlo alcuni operatori della Specialità con motoveicoli di servizio, intratterranno  i bambini, distribuiranno gadget della polizia e risponderanno a tutte le curiosità.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=1b378de0-b37e-45a7-8a8d-77faec73ba06&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *