LA SUPERLEGA RIPARTE

Il 10 maggio le prime gare ufficiali.

Finalmente sono riprese le attività della Superlegacalcio Ferrara. Grazie alla diminuzione dei contagi e di conseguenza la possibilità che ci è stata permessa di disputare partite, dal 10 di maggio sono cominciate le gare ufficiali che vedono coinvolte diverse categorie, nel pieno rispetto delle norme anticovid attualmente in vigore. I dirigenti e i responsabili della Superlega hanno deciso di riprendere l’attività solo ora perché si sono create le condizioni, accogliendo le decisioni sia di coloro che hanno scelto di ricominciare ora sia rispettando quelli che, legittimamente, preferiscono aspettare ancora. Al riguardo tutta la Superlega ringrazia indistintamente tutti gli atleti e i dirigenti che in questo momento così difficile ci sono stati sempre vicini. Per andare incontro alle carenze di organico delle Società che hanno aderito, una cui parte di atleti ha deciso di rinviare per il momento la ripartenza, si è optato per il calcio a 7 e per il calcio a 5. Oltre ogni più rosea aspettativa le adesioni sono state numerose. Al torneo di calcio a 7 hanno aderito 10 squadre della categoria Elite, 6 di amatori, 6 di Over 35 e 7 squadre provenienti dalla zona adriatica. Le gare serali, che si concludono rigorosamente entro le 21.30 per permettere agli atleti di rientrare nelle proprie abitazioni rispettando gli orari del coprifuoco, si svolgono a Ferrara nel campo di Via Arginone, della Fulgor zona Porta mare e a Volania per il girone dell’adriatico. Nel campo parrocchiale di Villa Fulvia a Ferrara, invece, si disputano le gare di calcio 5 maschile in cui si sono iscritte 12 squadre. Siamo in attesa anche dell’inizio del torneo di calcio a 5 femminile che si disputerà nel campo Acli San Luca di Ferrara che dovrebbe prevedere la presenza di 5 squadre. Tutto si concluderà entro la fine di giugno, con tanto di semifinali e finali, per permettere poi ad atleti e dirigenti di organizzare al meglio le proprie ferie estive, in attesa di riprendere a settembre i campionati, nella fiducia che tutto quanto possa finalmente tornare alla normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *