“La tua voce contro la violenza sulle donne”: progetto del Comune di Codigoro con studenti dell’Istituto Comprensivo e altri partner

“La tua voce contro la violenza sulle donne”, per promuovere un messaggio improntato al rispetto di genere e per dire basta ai soprusi fisici e psichici, che troppo spesso figlie, madri, fidanzate, sorelle, subiscono tra le pareti domestiche.

Nonostante le difficoltà provocate dall’emergenza sanitaria, anche quest’anno il Comune di Codigoro – Assessorato alle Pari Opportunità, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Codigoro – Scuola secondaria di primo grado, Radio sound, Udi di Codigoro, Centro Donna e Giustizia di Ferrara e Coop di Codigoro, organizza una serie di iniziative, legate alla ricorrenza della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne.

Gli studenti in queste settimane hanno realizzato ben 16 jingles, tesi ad accendere i riflettori sul tema della violenza di genere e dei femminicidi, che saranno mandati in onda, su Radio Sound, dal 18 al 25 novembre prossimi. Tutti i giorni, ad esclusione della domenica, alle ore 10.45 e alle ore 11.45 si potranno ascoltare i brani realizzati dagli Studenti della scuola secondaria di primo grado di Codigoro.

Per affermare con più vigore la cultura del rispetto di genere, mercoledì 25 novembre, alle ore 12.15, sarà inaugurato un murales, realizzato dallo street artist C0110 (Andrea), nell’ambito dell’ottava edizione del Festival itinerante di arte urbana “DeltArte – Il Delta della creatività”, diretto da Melania Ruggini. C0110 realizzerà su una parete della scuola un murales dedicato ad Ishrak Amine, la studentessa 21enne di Mesola, uccisa dal padre nel 2015. Lo scorso anno, durante il flash mob organizzato, in Piazza Giacomo Matteotti dagli alunni, in collaborazione con Hip Hop Missione Africa e Laboratorio Danza, intervenne anche la mamma di Ishrak, Zakia Yassaie, ricordando la figura della figlia, una studentessa modello, i sogni della quale sono stati spezzati dalla furia omicida del padre.

Il 25 novembre, dalle ore 9 alle ore ore 12, saranno intervistati dai microfoni di Radio Sound il Sindaco Sabina Alice Zanardi, l’Assessore alle Pari Opportunità Samuele Bonazza, la Dirigente scolastica Ines Cavicchioli, la coordinatrice dell’Udi di Codigoro, Graziella Ferretti e le referenti del Centro Donna e Giustizia di Ferrara. Ospite speciale della mattinata sarà Lucia Panigalli, la ferrarese che vive sotto scorta, dopo aver subito un tentato omicidio dall’ex compagno e dopo che dal carcere lo stesso aveva provato ad ordine, comunque, l’uccisione della donna.

“Stiamo attraversando un momento molto complicato – dichiara il Sindaco Sabina Alice Zanardi -, ma abbiamo voluto ugualmente rendere omaggio alle donne vittime di violenza domestica, rispettando norme anti Covid 19. I jingles realizzati dagli studenti saranno divulgati attraverso i social network, per ottenere la massima diffusione e condivisione possibile. Non vogliamo fermarci perchè la ricorrenza del 25 novembre ha visto sempre l’Amministrazione Comunale e i nostri studenti schierati in prima linea contro la violenza sulle donne. L’impegno di tutti deve andare avanti, in modo tale da gettare solide basi per un futuro migliore, fondato sul rispetto, sull’eguaglianza e sul pieno riconoscimento dei diritti.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *