L’Accademia dei Maestri Artigiani consegna diploma a dodici “imprenditori doc”

Domenica 22 maggio l’Accademia nomina i nuovi Maestri Artigiani e festeggia i 71 anni.

Saranno premiati 12 imprenditori d’eccellenza. Anche quest’anno l’Accademia dei Maestri Artigiani di Arti e Mestieri di Ferrara celebrerà, attraverso una premiazione ufficiale, la nomina di imprenditori che si sono distinti per la loro decennale attività sul nostro territorio.

Sono trascorsi 71 anni dal giorno in cui nel 1951 dall’idea di Pilade Cappellari rilegatore, Efrem Navarra fabbro, Ugo Rossetti restauratore, Edmondo Carlini cementista ed altri, nasceva a Ferrara l’Accademia con l’obiettivo di dare dignità e adeguata valorizzazione a quel patrimonio di esperienza e maestria che contraddistingue tanti nostri artigiani.

L’evento, al quale interverranno autorità locali e rappresentanti delle associazioni di categoria degli artigiani si svolgerà domenica 22 maggio e avrà come tema: “Artigiani: quali scenari con PNRR, aumenti energia e crisi Ucraina?”

Nella mattinata di festa, che sarà ospitata nella Sala conferenze della Camera di Commercio di Ferrara in Largo Castello, 10 alle ore 9,15, alla presenza degli artigiani e delle loro famiglie l’Accademia “diplomerà” dieci nuovi Maestri Artigiani, consegnerà una Targa San Giorgio e nominerà un nuovo Alfiere dell’Artigianato.

La manifestazione è organizzata dal presidente dell’Accademia Marco Garbellini, dal vicepresidente Roberto Carion, dal segretario Oderio Mangolini e dagli altri membri del Consiglio direttivo.

Maestri Artigiani – Saranno nominati nuovi Maestri Artigiani: Riccardo Bregoli, tappezziere a Ferrara – Conterio Brunelli, autocarrozzeria a Codigoro (FE) – Teclo Chioatto, idraulico a Portomaggiore – Gina Giacomelli e Beatrice Orsatti, toelettatrici a Ferrara – Marcello Grillanda, idromineraria a Ro Ferrarese – Davide Maccanti, autocarrozzeria a Fiscaglia (FE) – Caterina Paparella ed Enrico Paparella, autoriparazione a Ferrara – Michele Sgarzi, autocarrozzeria a Fiscaglia.

Targa San Giorgio – E’ un riconoscimento della Camera di Commercio di Ferrara che premia imprenditori che con una lunga attività hanno onorato l’economia locale. È conferita quest’anno a Roberto Bonora, modellista meccanico.

Alfiere dell’artigianato – L’Accademia, inoltre, in collaborazione con il Comune di Ferrara, consegnerà la targa di Alfiere dell’Artigianato al giovane parquettista di Copparo, Alex Trentini.

Saranno presenti all’evento: il sindaco di Ferrara Alan Fabbri, l’Assessore Regionale Paolo Calvano, la Consigliera regionale Marcella Zappaterra, l’assessore del Comune di Copparo Bruna Cirelli, l’assessore del Comune di Riva del Po Cinzia Trapella, il direttore provinciale di CNA Diego Benatti, il segretario provinciale di Confartigianato Paolo Cirelli.

Al termine dell’evento i maestri artigiani sfileranno in corteo dietro al gonfalone per recarsi alla chiesa di Santo Stefano, dove consegneranno il cero, secondo la tradizione delle antiche corporazioni artigiane. L’evento terminerà con il pranzo al ristorante Cucina Aldighieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.