Lagosanto, due pitbull feriscono donna di 64anni ed uccidono il suo cagnolino

Due pitbull, che erano tenuti al guinzaglio dalla proprietaria, hanno azzannato ed ucciso un piccolo cagnolino, a sua volta a spasso nell’area del parco con la proprietaria, una signora di 64anni. I due pitbull hanno attaccato il cagnolino più volte. La 64enne ha cercato di salvarlo ma è stata morsa dai due cani aggressivi. Solo quando il cagnolino non ha più reagito i due pitbull si sono calmati.

E’ successo ieri mattina alle 8.30, a Lagosanto, nel parco per animali

A dare l’allarme ai carabinieri è stato un uomo che ha assistito all’aggressione.

La pattuglia della stazione Carabinieri di Lagosanto, giunta in via Donatori di Sangue per verificare l’accaduto, ha trovato sul posto gli operatori del 118. La donna di 64anni, subito soccorsa dai sanitari, ha riportato importanti lesioni e ferite guaribili in 30 giorni. Ferite invece letali per il suo fidato animale domestico.

La proprietaria dei due pitbull, una 33enne del luogo, ora dovrà rispondere, sia in sede civile che penale delle responsabilità conseguenti al grave evento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *