Lamborghini Calor: la mobilitazione per difendere i posti di lavoro

ferroli lamborghiniIeri mattina, centinaia di lavoratrici e lavoratori del gruppo Ferroli hanno manifestato davanti alla sede della Prefettura di Verona. Hanno partecipato alla manifestazione anche da Lamborghini Calor, 40 lavoratrici e lavoratori, guidati da Sandra Rizzo segretaria generale Fim Cisl e Samuele Lodi segretario generale Fiom Cgil di Ferrara.

Il prefetto ha ricevuto la delegazione dei sindacati Fim e Fiom, ascoltando con preoccupazione la descrizione dello stato di crisi del gruppo.

Il numero eccessivo di esuberi, 600, e il prossimo termine del percorso di ammortizzatori sociali sono i due elementi di maggiore criticità. Il prefetto avrebbe inviato in giornata una dettagliata relazione al governo e si attiverà per incontrare l’ AD ing. Prete. Unitamente ai dipendenti Lamborghini in segno di solidarietà, erano a Verona da Ferrara delegazioni di lavoratori da VM, Berco, Fava Impianti, Baltur, Tecopress e Officine Barbieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *