Lamborghini Calor, lavoratori in sciopero. Statale bloccata

scioperoMobilitazione e sciopero di 8 ore per la giornata di oggi allo stabilimento della Lamborghini Calor di Dosso.

Dalle 7,30 c’è stato un presidio davanti allo stabilimento che si è protratto fino alle ore 12,30. Bloccata la Statale per Cento.

Nei giorni scorsi, presso Unindustria di Ferrara, un incontro tra i sindacati della Lamborghini Calor e l’azienda, in merito all’attuazione del piano industriale. Nel corso dell’incontro l’azienda avrebbe comunicato l’avvio, già a partire dal mese di gennaio 2017, della cassa integrazione a zero ore per gli esuberi, delle eventuali procedure di mobilità volontaria e il trasferimento presso la sede veneta di parte del personale con un riconoscimento minimo e momentaneo di disagio.

Per Cgil e Cisl, in questi giorni, Ferroli avrebbe confermato il piano industriale presentato il 20 luglio scorso. In una situazione che prevederebbe la “chiusura dello stabilimento entro la seconda metà del 2017, il licenziamento della metà dei dipendenti e il trasferimento a Verona dell’altra metà dei dipendenti (ottenendo, così, la probabilissima legittimazione al licenziamento del 100% dei lavoratori, vista la distanza…)”.

La proprietà, poi, per i sindacati, avrebbe deciso di ridurre ulteriormente i tempi procedendo fin da dicembre a sospendere a zero ore parte degli esuberi, e cominciando il processo di trasferimento a partire da gennaio.

calor-dosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *