Lamborghini Calor: venerdì sciopero generale del gruppo Ferroli

Partirà alle 7 di venerdì 23 giugno, il pullman con una quarantina di dipendenti della Lamborghini Calor, l’azienda di Dosso recentemente acquisita dal gruppo Ferroli, per lo sciopero generale con presidio davanti alla sede veronese del gruppo e alla Prefettura di Verona, convocato dalla Fiom Cgil e dalla Fim Cisl.

Ad un anno dalla presentazione del piano industriale, non vi sono ancora risposte per i circa 600 esuberi dichiarati e mancano previsioni di investimenti per il rilancio dell’intero gruppo. Il piano industriale è stato fortememente respinto dai sindacati che in questi mesi hanno lavorato con le Rsu per promuovere soluzioni possibili per modificare il piano. Sono state coinvolte anche le istituzioni, dal Ministero per lo Sviluppo Economico, alle Regioni Veneto ed Emilia Romagna ai sindaci dei territori.

Le scelte dell’azienda rischiano seriamente di confermare gli esuberi con l’aggravante della scadenza della cassa integrazione, in questo caso, a ottobre per lo stabilimento di Dosso. Per questi motivi lo sciopero generale convocato rivendicherà, oltre al rilancio di un nuovo piano industriale con investimenti definiti per un futuro dell’azienda e dei territori, la difesa dell’occupazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *