L’anima di un’artista: Mirella Guidetti Giacomelli raccontata da Gina Nalini Montanari – INTERVISTA

ariostea

Gina Nalini Montanari e la scultrice Mirella Guidetti Giacomelli, ieri in Sala Agnelli, sono state le protagoniste di un incontro affollatissimo, dedicato alla a presentazione della biografia della scultrice ferrarese “L’anima di un’artista”, scritta dalla saggista e pubblicata da Faustedizioni. A dialogare con l’autrice, Dalia Bighinati.

E’ nata da un’amicizia e da un lungo sodalizio culturale la biografia che Gina Nalini Montanari ha scritto per raccontare la vita della scultrice ferrarese Mirella Guidetti Giacomelli, un’opera che, presentata ieri in Sala Agnelli in Ariostea, si sviluppa, come ha sottolineato l’autrice, attorno al tema del sacro, che rappresenta il filo conduttore principale dell’ esperienza artistica di Mirella Guidetti Giacomelli. Sollecitata dalle domande di Dalia Bighinati, Gina Nalini Montanari si è soffermata sui momenti salienti della sua impresa, nata da due anni intensi di dialogo con l’amica artista, un libro che si presenta come una narrazione a due facce , quella umana ed esistenziale e quella artistica e professionale.

Nel corso dell’incontro, concepito come una conversazione a tre voci, la scrittrice, l’artista e la giornalista, sono stati toccati molti dei temi presenti nel libro: dal processo creativo, alle mostre in Italia e in Europa della scultrice, che ha commentato alcune immagini delle sculture più rappresentative del suo lungo e ancora in fieri percorso artistico.

 [flv image=”https://www.telestense.it/img-video/ariostea.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/29012014_ariostea.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *