L’appello del Prefetto alla società ferrarese: “Dateci una mano ad accoglierli” – VIDEO

03-prefetto-su-migranti“A Gorino abitano circa 700 persone, ieri sera mezzo paese era in strada.

E malgrado i tentativi di mediazione non ci sono state possibilità di trovare una soluzione”. Così Michele Tortora, prefetto di Ferrara, ha ricostruito oggi a mezzogiorno in conferenza stampa l’episodio di Gorino.

“Fino a un paio di mesi fa – ha detto Tortora – a Ferrara ha funzionato un modello di accoglienza diffusa, che non ha mai creato reazioni di intolleranza” Diversa la situazione odierna, quando sotto la spinta di sbarchi continui, l’emergenza ha saturato tutte le strutture destinate ad accogliere migranti. Ed è stato per rispondere all’ultima richiesta urgente dell’hub di Bologna che il Prefetto si è visto costretto ad adottare il provvedimento di requisizione dell’ostello di Gorino, che con Goro non ha mai accolto migranti e aveva una struttura disponibile. Ma “ Ha aggiunto il Prefetto, io posso anche sbagliare, per questo ho bisogno della collaborazioni di tutti, a partire dai Sindaci dei singoli Comuni”.

Ed ecco l’appello rivolto dal Prefetto, attraverso Telestense, alla società ferrarese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *