L’Ariosto torna a mani vuote da Casalgrande

Seconda sconfitta per le ragazze di Britos

L’Ariosto non riscatta la sconfitta interna contro
Bressanone ed anzi crolla nel finale, cedendo il passo a Casalgrande nel derby dell’Emilia.
Ariosto che, priva di Visentin e Poderi, con De Santis in panchina solamente ad onor di firma, parte con le giuste intenzioni trovandosi in vantaggio anche di tre reti (5-8). La gara, che si intuisce poter svilupparsi ad altissimo punteggio, sembra poter vedere le ospiti prendere il largo. A mancare tuttavia è il parere della dominatrice del match: Ilenia Furlanetto. La terzina reggiana, che chiuderà la propria sensazionale prestazione con ben 17 reti, prima aiuta la sua squadra a reggere l’urto chiudendo il primo tempo a contatto (17-19 in favore di Ferrara), per poi scatenare tutto il proprio bagaglio tecnico nella ripresa. Casalgrande prima effettua l’aggancio poi, sfruttando il netto calo fisico dell’Ariosto, mette la freccia chiudendo la contesa con un 37-32 che vale seconda vittoria consecutiva e primato in coabitazione con Mestrino e Brixen. Per l’Ariosto, che tornerà in campo Sabato 25 Settembre nello scontro diretto in casa di Leno. Nonostante i soli 120′ giocati di campionato, quella in terra bresciana rappresenta una sfida sparti-
acque: per ambe le contendenti una sconfitta potrebbe complicare, e non poco, i piani per il resto
della stagio

TABELLINO
Casalgrande Padana vs Ariosto Ferrara 37-32 (17-19)
Casalgrande: Bonacini, Rondoni, Giombetti, Sausa Mueller 1, Franco 2, Furlanetto 17, Bordon, Apostol, S. Artoni 8,  Mutti, A. Artoni 1, Orlandi 5, Mattioli, Lusetti 3, Lassouli. All. Agazzani
Ariosto Ferrara: Vitale, Villoslada, De Santis, Ferrara 1, Manfredini 1, Tanic, Crosta 4, Lo Biundo 2, Fabbricatore 4, Irone, Marrochi 4, Tomova 6, Travagli, Soglietti 10. All. Britos

ALTRI RISULTATI
Pontinia vs Salerno 31-31

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *