Lavori Chiesa S.Carlo: Corso Giovecca interrotto

Per consentire alla ditta incaricata dall’Azienda Usl di Ferrara di effettuare i lavori di messa in sicurezza post-sisma della chiesa di San Carlo Borromeo, sabato 21 e domenica 22 luglio il tratto di Corso Giovecca compreso fra corso Martiri della Libertà e via G. Boldini sarà vietato al transito e alla sosta di veicoli.

I pedoni saranno ammessi ma indirizzati sul marciapiede del lato numeri pari; saranno comunque utilizzabili gli attraversamenti pedonali presenti in corrispondenza con le intersezioni con corso Martiri e via Boldini.

Pertanto nelle due giornate di divieto i veicoli in transito in corso Giovecca con direzione ‘centro città’ saranno deviati su via Montebello e su via Boldini. I veicoli invece che transitano in viale Cavour con direzione dalla stazione ferroviaria verso il centro cittadino, saranno deviati lungo i percorsi via Cittadella/corso Porta Po e via Spadari/via Boccacanale S.Stefano.

Si invita a prestare attenzione alla segnaletica verticale che sarà collocata nei vari punti della città e in prossimità del cantiere.

La Chiesa di S.Carlo Borromeo ha origine nel 1612, in luogo della cappella dedicata ai Santi Filippo e Giacomo di Alberto Schiatti, nell’attuale C.so Giovecca a ridosso del vecchio Ospedale S. Anna. Il progetto è di Giovanni Battista Aleotti, la chiesa terminata nel 1623 è considerata una delle opere migliori dell’artista, fu dedicata all’arcivescovo della Diocesi di Milano fatto Santo il 1 Novembre 1610 da Papa Paolo V

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *