Lavori pubblici: ancora ritardi

Non sono incoraggianti le notizie che arrivano dall’Anas, che meno di un anno fa avevano annunciato la ripartenza dei lavori della Tangenziale ovest. Martedì i tecnici del Comune di Ferrara hanno avuto un incontro con i dirigenti Anas, i quali hanno promesso la conclusione dei lavori entro i tempi prestabiliti, cioè nel 2013. “A giorni”, dicono i tecnici comunali, “dovremmo rivedere gli operai al lavoro nel cantiere di via Beethoven”.

Vanno a rilento anche i lavori di ristrutturazione di galleria Matteotti. Sono lunghi i tempi di realizzazione del secondo lotto, quello che compete ai privati, e il Comune sta pensando di scrivere una lettera di richiamo.

Buone notizie invece dal cantiere del ponte sul Burana, che 20 giorni fa ha ripreso a funzionare. Il collegamento dovrebbe essere pronto a fine anno, se non ci saranno intoppi.

Tempi rispettati anche per la rotonda di San Giorgio, la nuova rotatoria che regolerà il traffico tra via Comacchio e via Ravenna.

Sempre sulla via Comacchio, secondo Modonesi, la Provincia di Ferrara starebbe portando avanti il progetto di realizzazione di una rotonda per collegare la strada all’ospedale di Cona, dove adesso c’è un incrocio a T.

Costeranno invece quasi 7 milioni di euro i cantieri che nei prossimi mesi interesseranno gli 800 chilometri di strade di Ferrara. Lavori di asfaltatura, rifacimento marciapiedi e nuova segnaletica. Gli interventi erano previsti da tempo ma le nevicate di febbraio hanno accelerato il programma d’azione.

I lavori di asfaltatura partiranno già da questa settimana. La prima strada interessata sarà via della Canapa, mentre dal 16 aprile via Modena, via Wagner, e altre strade cittadine saranno riassaltate. Poi verso la fine di aprile sorgeranno cantieri anche in via Comacchio, viale Cavour e via XX settembre. A giugno poi partiranno i rifacimenti dei marciapiedi in 15 strade ferraresi.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120404_03.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *