Lavoro: Ferrara al 17esimo posto su 107 per tasso di occupazione

imprese donna donne aziende economia lavoroFerrara è la diciassettesima provincia d’Italia (su 107) per tasso di occupazione, nella fascia 15-64 anni. A rivelarlo sono i dati Istat sull’occupazione per province elaborati da Astraricerche per Manageritalia, dove emerge il primo posto di Bolzano (72,9%), Bologna al secondo (ma prima per tasso di occupazione femminile) e Milano al terzo.

Nel dettaglio, il tasso di occupazione a Ferrara nell’anno 2017 ha una percentuale pari al 67,6%, di cui 74,9% maschile e 60,5% femminile. Risultati che la vedono in calo dell’1,7% rispetto a dieci anni prima, pur mantenendosi nella parte alta della classifica.

Nel complesso, emerge ancora un netto divario tra l’Italia del centro-nord e quella del sud, dove Reggio Calabria (ultima in classifica) ha una percentuale di occupati pari ad appena il 37,5%.

Meno confortanti per Ferrara (anche se in linea con buona parte d’Italia) i dati relativi al tasso di occupazione per la fascia 25-34 anni. La percentuale, pari al 70,7%, colloca la provincia estense al 42esimo posto con una variazione del -13,9% rispetto al 2007. Soltanto Lodi, su 107 province, ottiene una crescita in questo segmento, mentre è Lecco la città con più giovani occupati (81,7%).

A livello nazionale, il tasso di occupazione in Italia è del 58,0% nella fascia 15-64 anni e del 61,3% in quella 25-34.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *