Iniziative Primo maggio: solidarietà a lavoratori Berco

02 iniziat primo maggio
Immagine d’archivio

Il primo maggio, quest’anno vedrà Cgil, Cisl e Uil dare vita ad una serie di iniziative unitarie su tutto il territorio della provincia di Ferrara, con la tradizionale distribuzione dei garofani rossi.

Tra i numerosi appuntamenti ne segnaliamo alcuni, partendo da Argenta, con la festa che culminerà nel comizio di Giuliano Guietti, segretario generale della Cgil, Bondeno dove parlerà il segretario generale della Uil, Massimo Zanirato e poi Cento, Comacchio, Migliaro e Massafiscaglia dove interverranno altri sindacalisti.

A Bando, l’Udi di Ferrara, assieme al circolo di Bando ed al Comune di Argenta, ha organizzato un evento dedicato ad Irma Arnoffi, con l’inaugurazione, alle 11.45 di un piccolo parco intitolato a quella che è stata una protagonista delle grandi lotte per la conquista delle terre del mezzano.

Ma quello di domani, sarà un primo maggio molto particolare a Copparo dove, alle 11, è prevista una imponente manifestazione per protestare contro il licenziamento di oltre 600 dipendenti, annunciato dalla proprietà.

Alla manifestazione prenderanno parte anche i ciclisti che hanno aderito all’iniziativa della Fiab e che, partendo da piazzale San Giovanni, alle 10, arriveranno a Copparo per portare la loro solidarietà a quanti stanno rischiando il posto di lavoro, come purtroppo accade anche altre realtà industriali del territorio.

Anche A Ferrara, il primo maggio è sinonimo di musica e divertimento, in compagnia di alcune tra le migliori band cittadine.

L’appuntamento è dalle 18 alle 24, nel piazzale del centro musicale comunale Sonika, in via Alfonso I d’Este.

Teatro in piazza invece, quella del Municipio di Ferrara, alle 21 con “Squash”, uno spettacolo realizzato dalla compagnia TrePunti che ha riadattato un testo del drammaturgo spagnolo Ernesto Caballero.

E nonostante il periodo così difficile per il paese, per il nostro territorio, per l’economia e soprattutto per il lavoro, al punto che sembra persino difficile trovare motivi per fare festa, domani si potrà anche sorridere, grazie al flash mob organizzato dallo showman Paolo Franceschini, in piazza Ariostea con inizio alle 13, all’interno della 40° edizione del Trofeo Internazionale del Lavoro, di pattinaggio.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *