Le misure contro i rischi da zanzare e altri insetti nella campagna di prevenzione 2021 del Comune di Ferrara

Al via a Ferrara la campagna annuale di contrasto alla proliferazione degli insetti promossa sulla base del “Piano Regionale di sorveglianza e controllo delle Arbovirosi 2021”.  Il piano, che conferma le strategie di prevenzione già adottate con successo nelle scorse estati grazie anche al percorso di formazione e sensibilizzazione “Zanzare e altri insetti, impara a difenderti”, fissa compiti precisi per Comune, Ausl e richiama ad un attivo coinvolgimento la popolazione.

Un vero e proprio invito preciso per tutti a collaborare ripreso e ampliato dall’Ordinanza sindacale del Comune di Ferrara per la prevenzione e il controllo delle malattie trasmesse da insetti vettori e in particolare della zanzara tigre e zanzara comune, che indica i comportamenti che tutti i cittadini devono adottare per evitare il diffondersi del fastidioso insetto.

Nei diversi punti dell’Ordinanza – che rimane in vigore fino al prossimo 31 ottobre – si indicano ai cittadini tutte le procedure da seguire. Fra queste, in particolare: non abbandonare in aree verdi pubbliche o private contenitori di ogni genere e dimensione che posano raccogliere acqua piovana ed evitare ogni possibile ristagno; utilizzare coperchi o zanzariere per coprire i contenitori predisposti per la raccolta di acqua per irrigazione; il trattamento antilarvale delle acque in griglie e tombini, fontanelle e altre strutture come piscine o scavi; la manutenzione dei giardini di proprietà. L’Ordinanza specifica inoltre le modalità operative e di comunicazione alle autorità sanitarie dei trattamenti adulticidi.

Fra i compiti dell’Amministrazione comunale emergono invece: la sorveglianza attraverso oltre 90 ovitrappole sparse per il territorio comunale che permettono di tenere monitorata la distribuzione dell’insetto; da aprile a ottobre, Ferrara Tua Srl è stata incaricata dal Comune di trattare, con prodotti larvicidi i tombini, le caditoie e tutti i potenziali ristagni d’acqua nelle aree pubbliche, in 7 cicli di intervento nelle caditoie stradali (circa 36mila manufatti), nei tombini degli immobili comunali (scuole, biblioteche, centri, uffici, ecc…), nei cimiteri, nei fossati con larvicidi biologici (Bacillus thurigiensis var. israelensis). Il Comune di Ferrara ha inoltre attuato un progetto insieme al CFR (Consorzio Ferrara Ricerche) e l’Università di Ferrara, per il controllo di qualità ed efficienza dei trattamenti antilarvali nelle caditoie del Comune di Ferrara e assistenza nei casi di criticità provvedendo a disinfestare con trattamenti adulticidi solo in casi straordinari e di emergenza a seguito di epidemie trasmesse da vettori.

Per quanto riguarda i compiti della Regione Emilia Romagna, è stata riconfermata per il 2021 l’app “ZanzaRER”, con la quale è possibile leggere le notizie in tempo reale e collegarsi direttamente al sito “zanzaratigreonline.it” e tutta una serie di link utili di approfondimento. Ancora, nell’ambito dei compiti attribuiti dal ‘Piano regionale’, il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’AUSL sarà impegnato nella valutazione del monitoraggio della numerosità della zanzara tigre, nell’informazione al Comune ed ai cittadini, nel coordinamento delle azioni in caso di emergenze, etc. Compito della Polizia Locale e del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’AUSL di Ferrara sarà quello di vigilare sui corretti comportamenti e sugli adempimenti agli obblighi contenuti nell’Ordinanza comunale nonché di prescrivere azioni di adeguamento o di applicare le sanzioni previste.

Va ricordato al proposito che l’articolo 15 del Regolamento d’Igiene e Sanità Pubblica Comunale intitolato “lotta agli insetti nocivi e molesti, disinfestazione e derattizzazione” punisce con la sanzione amministrativa da euro 75 a euro 450 ogni violazione alle prescrizioni sopra riportate; l’articolo 16 del Regolamento dei Polizia Urbana della Città di Ferrara – intitolato “Contrasto alla diffusione delle zanzare” – punisce con la sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma di euro 150 chiunque violi le disposizioni.

Tutte le informazioni e gli approfondimenti sulla lotta alla zanzara tigre sul sito del Comune di Ferrara https://servizi.comune.fe.it/index.php?id=3233

 

 

 

Un pensiero su “Le misure contro i rischi da zanzare e altri insetti nella campagna di prevenzione 2021 del Comune di Ferrara

  • 21/05/2021 in 12:14
    Permalink

    Ho un vicino che si rifiuta di seguire queste norme, come posso procedere ?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *