Le pagelle di Beppe

GOMIS 6,5. Sulle due reti a freddo, e’ vittima degli errori dei suoi difensori. Per il resto gara senza errori, abile anche nell’avviare l’azione con in piedi.

SALAMON 5,5. Nonostante una buona ripresa, gladiatoria soprattutto sulle palle aeree; rimane troppo grave l’errore che regala  la seconda al Toro, per meritare la sufficienza.

VICARI 7. Ottima prestazione, l’unico del pacchetto difensivo a disputare una prestazione confortante. Attento e risoluto in ogni situazione delicata.

CREMONESI 5,5. Non legge la traiettoria del traversone con cui Igo Falque rende immediatamente in salita la partita. Primo tempo in costante affanno, ripresa migliore con anche qualche iniziativa in attacco.

LAZZARI 7. Una costante spina nel fianco per Molinaro, che fatica tremendamente a contenerlo. Meriterebbe il gol con quella splendida conclusione al termine di un’azione personale poco prima dell’intervallo.

SCHIATARELLA 6,5. Combattivo e sempre nel vivo del gioco. Ha centrocampo fornisce il consueto contributo di quantita e qualità. Ci prova anche in proprio, ma Sirigu gli nega la rete.

VIVIANI 7,5. Non disputa una prestazione da ricordare, ma la punizione di rara bellezza ed efficacia, e il salvataggio sulla linea tempo scaduto valgono oro. Determinante.

GRASSI 6,5. Dopo un primo tempo anonimo, disputa una ripresa in cui mette in mostra le proprie qualità; si guadagna il rigore con caparbietà e pochi istanti prima costringe Sirigu al miracolo per evitare il gol.

MATTIELLO 5,5. Anche per lui partita a due facce: costantemente in affanno nel primo tempo, dove perde colpevolmente l’inserimento di Iago Falque sulla rete iniziale, molto meglio nella ripresa in entrambe le fasi di gioco.

ANTENUCCI 6,5. Decisivo nella trasformazione del rigore, dove si dimostra ancora una volta freddo e implacabile. Non spreca l’occasione che gli viene concessa di partire nell’undici iniziale.

FLOCCARI 6,5. Guadagna la punizione da cui nasce la prima rete dei suoi, oltre ad essere abile a farsi sempre trovare dai compagni, senza mai sprecare un pallone.

PALOSCHI 6. Entra quando Floccari finisce la benzina. Si rende utile in fase offensiva.

MORA e BORRIELLO s.v.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *