Le pagelle di Beppe

VIVIANO 6,5 Altra prestazione confortante. Sempre sicuro quando viene chiamato in causa, e per poco non compie anche il miracolo sul rigore.
BONIFAZI 7. Prestazione sicura contro i velocisti del reparto offensivo del Parma. Il migliore della difesa biancazzurra.
FELIPE 6. Inglese e’ un avversario molto scomodo e di assoluto valore. Lui limita i danni aiutandosi anche con il mestiere.
SIMIC 5. Inutile girarci attorno: troppo grave l’ingenuità che costa il rigore e mette la gara immediatamente in salita.
LAZZARI 6 Vicino al gol nel primo tempo, prova successivamente a proporsi sulla corsia destra, anche se non attraversa, complici anche i postumi dell’infortunio, un gran momento di forma.
MISSIROLI 6. Continuo per tutti i novanta minuti in entrambe le metà campo.
VALDIFIORI 6 Non molto appariscente in fase offensiva, ma puntuale sempre ben posizionato in copertura.
KURTIC 6 La mira da fuori area è in questa occasione decisamente spuntata, ma si valere ugualmente lottando con determinazione a centrocampo.
FARES 8. Non disputa una prestazione eccezionale, ma lo spettacolare sinistro che gonfia la rete nei minuti finali entrerà nella storia biancazzurra.
PALOSCHI 6. Anche lui lotta come un leone in ogni occasione che viene chiamato in causa, senza riuscire però mai ad impensiarire Sepe.
PETAGNA 7. Il pregevolissimo colpo di testa del pareggio e’ la ciliegina sulla torta di una prestazione di ottimo livello. Bravo a far salire la squadra è puntuale sui suggerimenti dei compagni.
ANTENUCCI 6,5. Il suo ingresso coincide con la riscossa della Spal ottimo spicchio finale di gara.
VALOTI 7. Entra in campo e il primo pallone toccato lo deposita in fondo alla rete, innescando la rimonta biancazzurra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *