Le pagelle di Beppe

VIVIANO 6. Limita il peggio con un paio di interventi che impediscono  che la sconfitta abbia proporzioni più ampie. Sulle reti al passivo non riesce a compiere miraco

CIONEK 5. Giornata nera. In costante difficoltà per tutti i 90′. In colpevole ritardo nelle chiusure in entrambe le reti Doriane.

BONIFAZI 6,5. Sicuro è sempre ben posizionato. Senza dubbio migliore del reparto difensivo.

FELIPE 5. In ritardo in più di una chiusura. Non desta mai sensazione di sicurezza.

FARES 6. Sufficienza guadagnata più per la volontà che per la qualità. Inesauribile sulla corsia mancina, dove viene servito con continuità, anche se raramente riesce a calibrare servizi interessanti al centro dell’area.

VALOTI 5. Anche lui non sembra proprio trovarsi a proprio agio largo sulla fascia. Spreca una buona opportunità nel primo tempo, calciando sopra la traversa da buona posizione. Scarso anche l’aiuto ad un Cionek in costante difficolta’ sulla fascia in fase difensiva.

MISSIROLI 5,5. Un passo indietro rispetto alle precedenti uscite in posizione centrale. Fatica soprattutto in chiusura, dove la Samp troppe volte arrivava fino alla area biancazzurra con troppa facilità.

SCHIATTARELLA 5,5 Nel primo tempo il centrocampo avversario ha costantemente una netta supremazia, e anche lui fatica moto a trova le misure. Fatica sia in costruzione che in fase di filtro.

KURTIC 6,5 In rete nel finale di gara, con una pregevole punizione. Anche in precedenza tra i più propositivi, e pericolosi in fase conclusiva.

FLOCCARI 6 Coinvolto suo malgrado nell’ennesimo episodio discutibile ai danni della Spal. Var a parte lui aveva perfettamente incornato alle spalle del portiere anticipando tutti sulla punizione di Kurtic.

PETAGNA 6. Conferma il buon periodo di forma, giocando positivamente diversi palloni, partendo dal fronte destro dell’attacco biancazzurro.

MURGIA 6. Contribuisce alla crescita del centrocampo della Spal nella ripresa.

JANKOVIC 6. Primo assaggio In maglia biancazzurra  in attesa di trovare una forma fisica più consona a chi dovrà fornire il proprio importante contributo per il finale di stagione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *