Le pagelle di Beppe

VIVIANO 6. Infilato in due circostanze da conclusioni imparabili, per il resto non deve compiere altri interventi significativi.

BONIFAZI 6. Difesa a tre o a quattro, poco cambia per lui, che si conferma il più sicuro della retroguardia.

VICARI 5. Rientro deludente, troppe volte in ritardo nelle chiusure, e spesso mal posizionato, condendo così, spazi centrali per gli inserimenti  avversari.

FELIPE 5,5. Anche lui in ritardo in più di una occasione nelle chiusure. Gli inserimenti di Politano lo metto in difficoltà.

VALOTI 5. Continua a collezionare prestazioni deludenti sulla corsia destra. Dalbert gli concede ampi spazi, ma lui non riesce mai ad approfittarne.

MISSIROLI 6. Il migliore a centrocampo. Si fa apprezzare soprattutto in un paio di ottime chiusure in fase di copertura.

SCHIATTARELLA 5,5. Non commette particolari errori, ma non riesce neppure a far girare la squadra, come la non trascendentale Inter consentirebbe.

KURTIC 5,5. Si vede solamente nelle battute dei calci da fermo, che per altro esegue sempre abilmente. Poi per il resto scarsa iniziativa in fase offensiva.

FARES 5,5. Anche per lui difficoltà in fase di copertura, e praticamente nessuna iniziativa in avanti.

FLOCCARI 5,5. Tanto movimento su tutto il fronte offensivo, senza però riuscire mai a mettere in difficoltà la difesa avversaria.

PETAGNA 5,5. Anche lui non sfrutta la giornata di scarsa vena dei nerazzurri, per mettere in mostra le proprie doti in un palcoscenico importante come S.Siro. Al suo attivo solamente un colpo di testa nel primo tempo.

DICKMANN 5. Rileva uno spento Valoti, senza migliorare nulla sulla fascia destra rispetto al compagno.

PALOSCHI 5,5. Per lui gli ultimi venti minuti, senza mai uno spunto degno di nota.

ANTENUCCI s.v. Gli vengono concessi solamente una manciata di minuti a gara ormai chiusa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *