Le pagelle di Beppe

VIVIANO 7. Subito un intervento importante nei primi minuti. Una sicurezza fra i pali ogni volta che gli attaccanti avversari si presentano dalle sue parti.

CIONEK 7. Decisivo. Si guadagna il penalty che decide la partita anticipando in area Patric. Perfetto in chiusura dove non sbaglia nulla.

VICARI 7. Sempre ottimamente piazzato sui palloni aerei. Sbroglia diverse situazioni complicate.

REGINI 6. Mezz’ora dove lascia intravedere le proprie qualità, prima di uscire per infortunio.

LAZZARI 7,5. Mette in croce Lulic scattando continuamente, in fase difensiva si erge a baluardo insuperabile.

MURGIA 6,5. Era la sua partita, e il piglio con cui ha battagliato a tutto campo ne ha dato ampia dimostrazione.

MISSIROLI 7. Contino e ordinato nel dettare i tempi a metà campp, prezioso anche in copertura.

KURTIC 6,5. Poteva concretizzare meglio l’occasione iniziale, per il resto disputa una buona gara gestendo al meglio ogni pallone.

FARES 7,5. Prestazione sontuosa. Cresce di giornata in giornata, diventando ormai uno dei punti di forza de Spal. Ottimo in fase propulsiva, e non sbaglia nulla in fase di contenimento.

FLOCCARI 7. Non spreca un pallone, dando sfoggio di intelligenza tattica ogni volte che gestisce la sfera.

PETAGNA 7. Andare sul dischetto al 89′ non è cosa semplice, ma lui si conferma specialista inesorabile. Infaticabile anche in fase difensiva , dove non fa mai mancare il proprio contributo.

FELIPE 7. Al pari dei compagni di reparto, non sbaglia un intervento.

SCHIATTARELLA 6,5. Disputa la seconda parte della ripresa, aggredendo con determinazione ogni avversario.

PALOSCHI sv

 

 

 

 

 

 

 

 

 

la conquista

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *