LE PAGELLE DI BEPPE

BERISHA 6. Incolpevole sulla rete al passivo, compie almeno un altro paio di interventi importanti salvando la porta.

CIONEK 5,5. Qualche errore di misura di troppo in appoggio, ma anche diversi buoni interventi in copertura.

VICARI 5,5. Non commette errori gravi, ma non desta neanche sensazione di sicurezza.

TOMOVIC 6. Anche lui non commette errori evidenti, battaglia con Balotelli, vincendo più di un duello.

IGOR 5,5. Nel primo tempo mette in mostra buone doti, anche di pallleggio, poi nella ripresa cala, concedendo spazi sulla sua fascia di competenza.

MURGIA 5,5. Meglio nella ripresa rispetto al primo tempo, dove almeno ci mette più energia e determinazione.

MISSIROLI 5. Lento e compassato, in un contesto dove servirebbe grinta e maggiore ardore agonistico.

KURTIC 5. Sembra involuto, rispetto al giocatore che ricordiamo. Poche iniziative e quasi tutte senza esito positivo.

JANKOVIC 5. Leggero e impalpabile. Non salta mai l’uomo è non offre neppure un minimo contributo in fase offensiva.

VALOTI 5. Mai una giocata degna di tale nome. Abulico è mai pericoloso.

PETAGNA 5,5. Fallisce il secondo rigore degli ultimi tre calciati, però è l’unico che prova a creare problemi alla difesa avversaria.

FLOCCARI 5,5. Volitivo e ma senza riuscire a rendersi pericoloso.

PALOSCHI 6. Entra e si guadagna il rigore. Poi nel forcing finale non trova la giocata vincente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *