Le pagelle di Beppe

BERISHA 7. Viene chiamato in causa da Ronaldo e Cuadrado rispondendo con grandi interventi. Incolpevole nelle due reti al passivo.

CIONEK 5,5. Aveva il compito più arduo, dovendo fronteggiare dalla sua parte Ronaldo. In ritardo nella chiusura in occasione della prima rete, per il resto riesce a limitare i danni.

BONIFAZI 6,5. La Juve non schiera un centravanti di ruolo, lui è attento e sicuro, sugli inserimenti centrali degli avversari.

ZUKANOVIC 6,5. Buona prestazione. Sicuro e attento, bravo anche negli anticipi.

RECA 5. Ancora una volta una grave disattenzione difensiva che costa il gol. Si fa trovare impreparato  e fuori posizione in occasione dell’inserimento di Cuadrado che serve comodamente l’assist vincente per Ronaldo.

MISSIROLI 6,5. Si guadagna il rigore, e complessivamente disputa una discreta partita, proponendosi in avanti, rendendosi utile anche nelle chiusure difensive.

VALDIFIORI 6,5. Rigenerato dall’avvicendamento in panchina. Continuo come fulcro centrale della manovra, si fa valere anche nei contrasti difensivi.

CASTRO 5. Sembra ancora in ritardo di condizione. La volontà non manca, dove difetta, è ancora nella qualità delle giocate.

STREFEZZA 6,5. È l’unico dei biancazzurri che punta l’avversario e prova a saltarlo per generare una superiorità numerica, a volte ci riesca altre viene fermato. Vicino al gol nel primo tempo con una pregevole azione personale.

VALOTI 5. Un’ altra prestazione incolore. Si nota solamente per i falli causati con interventi difensivi scomposti, che concedono pericolsi calci di punizione dal limite per gli avversari.

PETAGNA 6. Non si risparmia lottando con determinazione, contro i centrali avversari, faticando pero’  ad arrivare pericolosamente alla conclusione. Perfetto nella trasformazione del rigore.

FARES 6. Rivede il campo dopo il lungo infortunio. Al suo attivo un’incertezza appena entrato nell’azione del raddoppio, è una pregevole deviazione aerea a tempo scaduto, che avrebbe potuto regalare il pareggio alla Spal.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *