Le pagelle di Beppe

BERISHA 6,5. Il Parma gli crea pochissi problemi, lui si fa sempre trovare pronto e reattivo nell’ordinaria amministrazione.

CIONEK 6. Soffre nel primo tempo sulle incursioni dalla sua parte, si riscatta con un paio di ottimi interventi nella ripresa.

VICARI 6,5.  Attento e sicuro al centro della difesa, gara senza errori.

BONIFAZI 6,5. Anche lui attento al centro, unico neo una leggerezza in fase di costruzione che sarebbe potuta costare cara.

RECA 5,5. Dalla sua parte il Parma affonda con maggiore pericolosità. Evidenziando nel periodo in cui rimane in campo, le note lacune in fase difensive.

MURGIA 6. Anche lui meglio nella ripresa rispetto al primo tempo, dove lotta con determianzione su ogni pallone.

VALDIFIORI 6,5. I ritmi lenti della partita lo agevolano. Lui è efficace nel dettare i tempi della manovra a centrocampo.

MISSIROLI 5,5. Graziato da Gervinho, in occasione in una sua grave leggerezza difensiva, per il resto offre il suo contributo a centrocampo.

VALOTI 7. Non si nota moltissimo, ma è protagonista in ogni occaione decisiva della partita: nella prima che si è creato in area, il Var gli nega il rigore, sulla seconda invece, gli dà ragione.

FARES 6. Vivo e volitivo nel primo tempo, a cui fa seguito un calo fisiologico nella ripresa, dovuto alla lunga inattività.

PETAGNA 7. In attacco, pur non producendo tantissimo fa reparto da solo. Ancora una volta perfetto nella trasformazione del rigore che ha deciso la partita.

FELIPE 6. Rileva Reca dopo poco più di mezz’ora di gioco, disputando una partita sicura contro un avversario scomodo come il talentuoso Kulusewski.

SALA 6. Tiene la posizione sulla corsia destra senza errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *