LE PAGELLE DI BEPPE

LETICA 7. Buona prestazione, impreziosita da un paio di interventi davvero importanti.

TOMOVIC 5. Graziato dal Var che nega la rete a Chalanoglu dopo che lui si trovare colpevolmente fuori posizione. Svirgola poi, il pallone che termina sui piedi di Leao che accorcia le distanze.

VICARI 5. Gioca un partita importante fino al 94′, poi la combina davvero grossa. Non si può commettere un errore così grave, in totale solitudine, senza affanno  senza avversari che ti pressano.

BONIFAZI 6. Lotta con determinazione nel bunker difensivo, fino quando è costretto ad alzare bandiera bianca per infortunio.

SALA 6. Meglio rispetto alla precedente esibizioni. Non fa cose eccezionali, ma non commette neanche errori sulla fascia mancina.

D’ALESSANDRO 4. Non si può commettere un fallo così in una posizione del campo da dove non possono nascere pericoli. La sua scellerata entrata fallosa molto probabilmente costa la prestigiosa vittoria alla Spal.

DABO 7. Una roccia a centrocampo. Difficile da superare, conquista diversi palloni sradicandoli dai piedi degli avversari, per poi rilanciare l’azione a proprio favore.

VALDIFIORI 6. Partita soprattutto di contenimento. Bravo a fare diga davanti alla propria area.

VALOTI 7. Un gol di rapina in mischia e altre diverse buone iniziative. Lascia il campo all’intervallo per ragioni tattiche.

FLOCCARI 7,5. Una rete da antologia, frutto di una tecnica personale sopraffina, e altre pregevoli iniziative. Peccato non averlo potuto vedere in campo più tempo.

PETAGNA 5,5. Sembra stanco, fatica a superare la guardia dei centrali rossoneri. Spreca una favorevole occasione calciando alto sopra la traversa.

MISSIROLI 6,5. Prezioso nella fase difensiva. Sempre presente in aiuto ai difensori anche  dentro la propria area.

FARES 6,5. Una buona mezz’ora fra l’intevallo e il 75′ , prima di uscire per un nuovo infortunio.

SALAMON 6,5. La sorpresa che non ti aspetti. Entra al posto di Bonifazi, e disputa una mezz’ora finale con autorità, giganteggiando sui palloni aerei.

STREFEZZA 6,5. Buon ingresso nel finale con un paio di iniziative che mettono in severa difficoltà la difesa Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *