Le pagelle di Beppe

LETICA 5. Gli attaccanti della Roma arrivano alla conclusione da tutte le parti, e lui fa poco o nulla per impedire la goleada. Colpevole in almeno due reti.

TOMOVIC 5. Ripescato dal fondo delle gerarchie, non fa’ nulla per dimostrare di meritare maggiore considerazione.

VICARI 4,5. Inizia addormentandosi sul primo gol, e finisce accompagnando Zaniolo alla conclusione vincente. Finale di stagione da incubo.

FELIPE 4,5. Morbido, remissivo. Partita da dimenticare sotto ogni punto di vista.

RECA 4. Per l’ennesima volta regala un gol agli avversari. Si conferma improponibile nella difesa quattro.

DABO 5. Prova a mettere grinta, ma non combina nulla di propositivo.

VALDIFIORI 5. Si nota solamente per il pregevole lancio per Cerri che frutta il gol.

MURGIA 5. Completa negativamente, un reparto sovrastato dal centrocampo avversario.

D’ALESSANDRO 5,5. Anche lui combina poco, nonostante provi in un paio di circostanze, ad infastidire la difesa avversaria.

CERRI 5. Grande stacco aereo, che per ora rimane l’unica perla di questa sua seconda avventura in biancazzurro, per il resto disastrosa.

STREFEZZA. 5. Non pervenuto. Mai una iniziativa che possa produrre qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *