Le pagelle di Beppe

THIAM 6. Esordio nella massima serie, forse tardivo considerando le ultime prestazioni di Letica. Imparabile la conclusione di Verdi, non commette errori nelle altre occasioni in cui viene chiamato in causa.

CIONEK 6. Vicino al gol con un bel destro in corsa nel primo tempo. Attento in copertura.

VICARI 6. Un paio di buone chiusure, anche se soprattutto  nel primo tempo si soffre troppo centralmente sulle palle aere.

SALAMON 6. Discorso analogo al compagno di reparto: non commette errori, e ingaggia una bella battaglia muscolare con Belotti.

FARES 5,5. Scarsa la spinta offensiva. La rete del Toro arriva dalla sua parte.

MURGIA 5,5. Altra partita anonima. Lotta a metà campo senza mai riuscire a dare la propria improntata alla gara.

MISSIROLI 6. Cresce nella ripresa dopo un avvio di gara con diversi errori di precisione.

DABO 6,5. Prestazione gagliarda. Lui non lesina mai grinta e determinazione a centrocampo. Bravo a rubare il pallone e rilanciare l’azione propiziando il gol del pareggio.

STREFEZZA 5,5. Sottotono, prova anche ad accentrarsi per rendersi pericoloso, senza mai trovare, però, il guizzo vincente.

PETAGNA 5,5. Anche lui non trova mai la giocata che possa impensierire Sirigu, pur svariando su tutto il fronte offensivo.

DI FRANCESCO 5. Non si nota mai. Fatica anche a dialogare con i compagni, nel tentativo di trovare uno spunto vincente.

ISKRA 6. Debutto senza timori nella massima serie.

D’ALESSANDRO 7. Ottimo innesto nella ripresa. Trova il gol con un pregevole inserimento, e probabilmente anche un rigore che l’arbitro non vede, con un inserimento simile a quello che frutta la rete.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *