Le pagelle di Beppe

Strefezza e Thiam grandi protagonisti, ma tutta la squadra si è espressa su livelli di eccellenza

THIAM 7. Salva due volte la propria porta con interventi provvidenziali. Sempre più sicuro anche nell’ordinaria amministrazione.

TOMOVIC 6,5. Una sicurezza nel reparto arretrato. Non commette errori, sicuro in ogni intervento.

VICARI 7. Autoritario al centro della difesa. Perfetto in ogni intervento, bravissimo nel sventare un pericolosissimo contropiede con grande tempismo.

RANIERI 6,5. Buon rientro, completa un reparto che si è ottimamente comportato contro un attacco avversario di assoluto valore per la categoria.

STREFEZZA 7,5. Si è fatto perdonare l’espulsione dell’ultima partita giocata. Un autentico eurogol decide la sfida, a corollario di una prestazione convincente sulla fascia destra.

MURGIA 6. Lotta con determianzione su ogni pallone a metà campo. Avrebbe anche la palla del vantaggio ma spreca da buona posizione.

ESPOSITO SAL. 7. Gioca un’infinità di palloni e ne spreca veramente pochi. Bravo sia in impostazione che in copertura.

SERNICOLA 6,5. Buona prestazione sulla fascia. Sfortunato quando la sua conclusione nel primo tempo è stata deviata sul palo dal portiere.

CASTRO 6. Molti errori di misura, che per uno con la sua qualità sono inconsueti. Non lesina impegno per tutti i 90′.

VALOTI 5,5. Prestazione opaca, non riesce ad incidere come potrebbe.

PALOSCHI 6. Due occasioni da rete, nella prima compie una prodezza il portiere, nella seconda coglie il palo. Sfortunato in questa occasione.

DI FRANCESCO 6. Gestisce bene i palloni che gli vengono serviti.

SALA 6. Finale di gara solido sulla corsia mancina.

MISSIROLI 6,5. Non spreca un pallone nella parte finale di partita che gli viene concesso.

FLOCCARI 6. Il suo ingresso in campo rivitalizza il reparto offensivo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *