SPAL – Le pagelle di Beppe

Si salvano solo Berisha, Strefezza e Mora

BERISHA 6,5. Un mezzo pasticcio nei primi minuti, poi non pare avere grandi colpe sulle tre reti subite, anzi salva la squadra da un passivo ancor più pesante

DICKMANN 5. Una bella conclusione alta di poco, non cancella una prestazione decisamente insufficiente sulla corsia difensiva destra. La sua partita termina all’intervallo.

OKOLI 5. Colpevole nel dominio assoluto avversario sulle palle aeree.   Diversi errori sia di valutazione, che soprattuto di posizionamento.

TOMOVIC 5. Guida un pacchetto arretrato che naufraga in una prestazione complessivamente sconcertante.

SERMICOLA 5,5. Meglio nel primo tempo a sinistra che nel secondo a destra.

SEGRE 5. Continua a sprecare occasioni da rete, ormai sta diventando il suo marchio di fabbrica. Corre a vuoto a centrocampo.

ESPOSITO 5,5. Riproposto dal primo minuto, prova a dettare i tempi a centrocampo, naufragando però anche lui molto velocemente.

MORA 6. Dopo un buon inizio di partita, sparisce anche lui  progressivamente dal match, ma è l’unico da dimostrare caratteee.

MURGIA 5. Schierato nell’inedita posizione di trequartista, ha evidenziato come non si tratti di problemi di ruolo… Male ovunque viene schierato.

STREFEZZA 6,5. E’ l’unico che ci prova con determinazione; come in occasione della bella rete che accorcia le distanze.

PALOSCHI 5. Rientro estremamente deludente. Non tiene un pallone e non riesce mai a rendersi pericoloso in fase offensiva.

SALA 5,5. Inserito a metà gara, prova a dare spinta sulla fascia sinistra, ma con scarsi risultati.

FLOCCARI 5. Anche lui come in precedenza Paloschi non riesce mai ad impensierire la difesa avversaria.

DI FRANCESCO 5. Il suo ingresso non aggiunge nulla al velleitario reparto offensivo biancazzurro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *