SPAL – Le pagelle di Beppe

Grigiore generale, si salvano solo Ranieri e Segre, le altre sufficienze arrivano più per buonismo che per meriti

BERISHA 5,5. Meno sicuro ripeto altre occasioni.
TOMOVIC 5. Primo tempo promettente, poi dopo l’intervallo il tracollo personale. Il rigore decisivo nasce da un suo errore.
OKOLI 5,5. Proposto come perno centrale della difesa a tre, pur senza evidenti errori non trasmette mai sicurezza.
RANIERI 6,5. Ancora una volta il più solido e sicuro del reparto difensivo.
DICKMANN 5. Zampano sulla corsia destra lo asfalta per tutti i novanta minuti.
MISSIROLI 5. Solito discorso: passo cadenzato e ritmo lento, quando in mezzo al campo occorrerebbe ben altro ritmo.
MORA 5,5. Consueta quantità a centrocampo, dove però in questa occasione manca la qualità.
SERNICOLA 6. Tra i meno peggio della pattuglia biancazzurra. Presenza constante sia in avanti che in chiusura sulla corsia mancina.
STREFEZZA 6. Uno dei pochi a provarci con la necessaria determinazione.
FLOCCARI 5,5. Mai pericoloso in fase conclusiva.
DI FRANCESCO 5. Altra gara del tutto velleitaria. Sbaglia praticamente ogni pallone giocato.
PALOSCHI 5,5. Prova a farsi largo nelle mischie finali senza però trovare lo spunto vincente.
ASENCIO 5. Calcia alle stelle l’unica occasione da rete creata dalla Spal in tutta la partita.
SEGRE 6. Vivacizza il centrocampo nella parte finale della ripresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *