SPAL – Le pagelle di Beppe

Prodezze di Esposito e Strefezza. Senza grandi sbavature il pacchetto arretrato. In crescita Segre, ancora in ombra Murgia e Paloschi. Thiam al posto di Berisha, era proprio necessario?

THIAM 6. Schierato a soppressa per scelta si Rastelli che ha affermato di aver voluto concedere una pausa a Berisha, è parso incerto in occasione della rete al passivo, per il resto non deve compiere interventi particolarmente complicati.

SERNICOLA 6. Deciso, senza fronzoli. Prestazione positiva anche arretrato nel terzetto difensivo.

OKOLI 6. Riproposto come perno centrale della difesa, non se la cava male, pur con qualche incertezza.

RANIERI 6,5. Non sbaglia un intervento né di piede ne sui palloni aerei. Si conferma il più affidabile tra i difensori in rosa.

DICKMANN 6. Lascia troppa libertà a Kirwan che confeziona l’assist  del pareggio. Poi sfiora il gol con una conclusione che il portiere avversario è bravo a sventare.

SEGRE 6,5. Prestazione continua a centrocampo. Anche lui va vicino al gol, con una pregevole conclusione al volo.

ESPOSITO 7. La sua punizione pennellata all’incrocio e’ un’opera d’arte. Quinto sigillo personale, che per un centrocampista e un bottino niente male.

MURGIA 5. Ormai è una costante. Deludente ancora una volta, non incide in nulla, e Rastelli lo lascia negli spogliatoi all’intervallo.

SALA 6. Prestazione senza squilli ma anche senza errori.

ASENCIO 5,5. Un palo a porta praticamente vuota, e tanta volontà nel lottare su ogni pallone. Ma quello che latita e’ l’incisività in fase di finalizzazione

PALOSCHI 5. La volontà non manca, ciò che manca è la pericolosità offensiva. Anche lui viene lasciato negli spogliatoi all’intervallo.

MORA 6,5. Piu’ incisivo di Murgia a metà campo.

STREFEZZA 7. Ancora una rete di pregevolissima fattura, ma soprattutto di straordinaria importanza.

TOMOVIC 6. Inserito in campo nel momento di maggiore pressione della Reggiana, offre il suo comtributo, questa volta senza errori.

FLOCCARI 6. Avrebbe l’opportunità di mettere al sicuro il risultato nel finale ma si fa deviare la conclusione da un difensore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *