Le pagelle di Beppe

Tutti da elogiare, pesa il ritorno di Castro, bis di Paloschi, in difesa non si passa

THIAM 6. Mai impegnato severamente. Si fa trovare pronto nell’unica conclusione nello specchio della porta, degli attaccanti avversari.

TOMOVIC 7,5. Un eurogol con un pregevolissimo destro dal limite, e tanta sicurezza in ogni intervento. Bravo anche in appoggio della manovra offensiva.

SALAMON 7. Autorevole e autoritario al comando della difesa. Di testa  sono davvero tutte sue, non lascia nemmeno le briciole agli avversari.

SERNICOLA 7. Ormai non sorprende più; si conferma una sicurezza assoluta anche schierato nel reparto difensivo.

D’ALESSANDRO 6. Vince il duello tutto in velocità con Lisi, attento anche in copertura.

ESPOSITO SAL. 6,5. Ormai fulcro imprescindibile del centrocampo. Solita continuità in entrambe le fasi di gioco.

VALOTI 6,5. Con il rientro di Castro, arretra a centrocampo. Buona prestazione, anche se  con il punteggio in cassaforte dopo pochi minuti, non propone i consueti inserimenti offensivi.

SALA 6,5. Prestazione autorevole sulla corsia mancina. La prima rete nasce da una sua pregevole giocata, bravo anche in ripiegamento.

CASTRO 7. Il pallone calibrato per il raddoppio di Paloschi, e’ una perla che raramente si vede in questa categoria. La sua presenza alza ulteriormente il tasso qualitativo dei biancazzurri.

DI FRANCESCO 7. Non sbaglia quando viene lanciato alla ricerca del quarto gol, confermandosi attaccante letale in questa categoria.

PALOSCHI 7,5. Eccolo, il bomber capace di concretizzare ogni pallone che gli viene servito in area. In poco più di un quarto d’ora risolve la partita, poi nella ripresa manda in gol anche Di Francesco.

MISSIROLI 6. Qualche errore di misura nei fraseggi, senza però commettere mai errori gravi.

STREFEZZA 6. Si vede che ha una grande voglia di dimostrare di meritare un maggiore minutaggio. Per lui diverse iniziative, nello scampolo finale di gara.

FLOCCARI 6. Anche per lui la seconda parte della ripresa, dove gestisce bene diversi palloni al centro dell’attacco biancazzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *