Le selezioni di Miss Italia fanno tappa a Ferrara

Il suo fascino è grande ed immutato dal 1939: stiamo parlando di Miss Italia, edizione 2020, con la selezione di Miss Ferrara Cinema prevista per martedì 15 settembre (a partire dalle ore 20,30) nel salotto di piazza Trento Trieste, nel cuore di Ferrara. La manifestazione di bellezza e moda è promossa per la nostra regione dalla Gym Events ed ha il supporto di Ascom Confcommercio, Federazione Moda Ferrara , Terziario Donna e dell’Amministrazione Comunale. La selezione locale è stata presentata oggi (11/09) in conferenza stampa in Ascom.

“In un momento sicuramente complesso per l’economia del sistema di Commercio, Turismo e Servizi, questo evento di grande richiamo e notorietà a tutti i livelli può sicuramente contribuire a fornire una importante boccata di ossigeno e di visibilità alla nostra bella città – commenta Giulio Felloni, presidente provinciale di Ascom Confcommercio e Federazione Moda Ferrara – che farà da cornice suggestiva ad una manifestazione che da sempre accompagna la storia del costume del nostro Paese”. L’evento vedrà a corollario una quindicina di attività commerciali che presenteranno le loro eccellenze nel settore fashion e che forniranno un ulteriore tocco glamour alla serata tutta giocata sul filo, emozionante, dell’ambito incoronazione di Miss Ferrara Cinema 2020 che poi andrà alla selezioni regionale del concorso. Ed a legare l’evento con il mondo del cinema è intervenuta Simona Salustro, imprenditrice del settore dell’intrattenimento cinematografico e presidente provinciale dei Giovani di Confcommercio intervenuta alla conferenza stampa odierna.

Marco Pellegrini, responsabile per l’Emilia Romagna delle selezioni di Miss Italia entra nel vivo dell’appuntamento ricorda: ””Il concorso Miss Italia quest’anno è partito con 5 mesi di ritardo, la prima tappa si è tenuta a Zocca (Mo) il 5 agosto, dove nientemeno che Vasco Rossi ha accolto le prime miss in gara; a Ferrara già da gennaio vi era stato un incontro preliminare con il presidente di Ascom Ferrara Giulio Felloni, con l’intenzione di organizzare una tappa in piazza Trento Trieste a fine luglio. Quest’anno la provincia di Ferrara ha risposto molto bene, e ben 4 località hanno espresso il parere favorevole ad organizzare una tappa del concorso miss Italia, grazie forse anche al fatto che miss Emilia 2019, è la splendida ferrarese Giulia Leonardi, che è anche miss Ferrara 2019.” ha dichiarato Marco Pellegrini della Gym Events srl esclusivista del concorso miss Italia per l’Emilia Romagna e prosegue: “Devo ringraziare tutto lo staff di Ascom se questo evento è stato reso possibile e sono orgoglioso che il teatro sia la bellissima piazza Trento Trieste: sono oltre una ventina le ragazze di Ferrara e provincia che si sono iscritte al concorso nell’ultimo mese dopo che è stata decisa la data, martedì 15 settembre”, quando sarà eletta miss Ferrara Cinema 2020. Nel corso della serata sarà inoltre eletta anche Miss Estense che parteciperà anch’essa alle selezioni regionali. La serata sarà poi condotta da Antonio Borrelli affiancato da Giulia Leonardi.

A dare il patrocinio all’evento il Comune di Ferrara, intervenuto in conferenza con l’assessore Matteo Fornasini (Bilancio, Commercio e Turismo) che spiega entusiasta: ““Una nuova occasione per attrarre visitatori, per promuovere Ferrara, per portare persone a vivere la città, visitando centro storico e negozi. La nostra città è sinonimo di bellezza ed è quindi la miglior location per ospitare un concorso come Miss Italia. Concorso che arricchisce l’offerta di eventi, organizzati in sicurezza e in linea con le disposizioni anti-Covid, in questa estate a Ferrara. Con responsabilità ed entusiasmo continuiamo a progettare la Ferrara che rinasce, grazie ai tanti che, con noi, rendono possibile tutto questo”.
“Una bella occasione per vivere appieno la città ed il suo centro storico – ha concluso Davide Urban direttore generale di Ascom Ferrara – una prima volta in assoluto di Miss Italia a Ferrara come è stato detto e che rappresenta un ulteriore elemento di eccellenza”.

Le selezioni si stanno svolgendo in tutta la regione, nel rispetto delle regole che impongono l’uso di mascherine e distanziamento e tutte le normative anticovid, come la misurazione della temperatura corporea, e sono tantissime le candidate che ogni giorno si iscrivono al concorso miss Italia per il quale ricordiamo che occorre un’età minima di 18 anni e massima di 30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *