LEGA PRO: ipotesi gironi, le avversarie della Spal

Tra sentenze tribunali e COVISOC prevedibili tante novità

legaproPartendo dalle indicazioni del Consiglio Direttivo che vorrebbe confernmare i criteri di viciniorità geografica, non sarebbe molto diffcili prevedere la composizione dei gironi per la prossima stagione. A parte questa ipotesi, comunque non scontata, novità da qui al giorno in cui a Firenze saranno ufficilizzati i raggruppamenti ci saranno molte novità. Calcioscommesse e difficoltà economiche di molte società(rischiano almeno una decina ndr) potrebbe comportare molte modifiche agli organici di Lega Pro. Ipotizzando che tutto vada bene, ma non ci crede nemmeno il più incallito degli ottimisti, questi potrebbero essere i gironi.
A: Alessandria, Bassano, Brescia, Castiglione, Cittadella, Cremonese, Cuneo, Feralpi Salò, Giana Erminio, Lumezzane, Mantova, Monza, Padova, Pavia, Real Vicenza, Renate, Sud Tirol, Unione Venezia, Varese, Torres. B: Arezzo, Ancona, Ascoli Picchio, Carrarese, Entella Chiavari, Grosseto, Lucchese, Maceratese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Reggiana, Rimini, Santarcangelo, Savona, Robur Siena, Spal, Tuttocuoio. C: Akragas, Barletta, Benevento, Casertana, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Foggia, Ischia, L’Aquila, Juve Stabia, Lecce, Lupa Castelli Romani, Lupa Roma, Martinafranca, Matera, Melfi, Paganese, Reggina, Vigor Lametia.
La Spal se le vedrebbe con dieci squadre della Toscana(Arezzo, Carrarese, Grosseto, Lucchese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Robur Siena, Tuttocuoio), quattro dell’Emilia Romagna(Pro Piacenza, Reggiana, Rimini, Santarcangelo), tre delle Marche(Ancona, Ascoli Picchio, Maceratese) e due della Liguria(Entella Chiavari, Savona). Il Tuttocuoio gioca le sue gare interne a Pontedera, la Maceratese dovrebbe emigrare al Conero di Ancona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.