Legacoop Estense e Confcooperative Ferrara: le ragioni del voto a unione CCIAA Fe con Ravenna

bandi cciaa

La maggioranza delle cooperative associate a Legacoop Estense e Confcooperative Ferrara ritiene che l’economia ferrarese abbia maggiori possibilità di sviluppo e consolidamento in alleanza con i distretti e i territori della via Emilia.

Pertanto abbiamo proposto anche per la Camera di commercio un’unificazione in tale direzione, in particolare con Modena. Una tesi che abbiamo sostenuto in entrambi i territori.

Purtroppo tale ipotesi si è dimostrata non praticabile nei tempi assegnati dal decreto di riordino degli Enti camerali. Oggi non si votava infatti tra l’opzione di Modena o di Ravenna, bensì tra la scelta di verificare l’ipotesi di accorpamento con la CCIA di Ravenna oppure di lasciare ad Unioncamere la decisione che riguarda l’Ente camerale.

Abbiamo quindi ritenuto preferibile consolidare l’unica decisione possibile, ascoltando l’appello all’unità delle rappresentanze economiche. In ogni caso opereremo perché tale scelta non pregiudichi la collaborazione con i territori emiliani.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *