L’Emilia-Romagna è la regione con il maggior tasso di sopravvivenza ai tumori

L’Emilia-Romagna è la regione con il maggior tasso di sopravvivenza per chi ha avuto un tumore.

Il dato emerge dal rapporto ‘I numeri del cancro in Italia’ dell’Associazione italiana di oncologia medica (Aiom) e dell’Associazione italiana dei registri tumori (Airtum).

Nel dettaglio, nell’ultimo anno si è registrato in Emilia-Romagna un calo complessivo del 2,3%, con valori importanti per il tumore al colon (-8,8%) e per quello alla prostata (-3,6%).

Notevole, poi, sono i risultati relativi al tumore alla mammella, con una percentuale di guarigione pari all’89%.

Con una stima di 29.500 nuove diagnosi nel 2019, di cui 15.000 uomini e 14.500 donne, l’Emilia-Romagna rispetto alle altre regioni italiane si colloca al tredicesimo posto per incidenza di tumori negli uomini, e al quarto posto per le donne (dopo Friuli, Lombardia e Veneto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *