Letta: “Più Europa per uscire dalla crisi” – INTERVISTA

E’ necessario che l’Italia si conquisti e mantenga un ruolo da protagonista in Europa, se vogliano avere qualche speranza di uscire dalla crisi e costruire un’Europa migliore.

Lo ha detto Enrico Letta, ex premier, oggi docente universitario in Francia, autore del libro “Contro venti e maree” in cui espone le proprie idee sull’Italia e sull’Europa, tracciando la strada di un possibile futuro.

Insomma, è necessario uno sguardo italiano sull’Europa. E il nuovo presidente francese potrebbe favorire un ruolo europeo più centrale del nostro Paese.

Letta era stato invitato a Ferrara per partecipare al ciclo di incontri “Futuro Anteriore”, organizzati dal professor Andrea Puggiotto, Ordinario di diritto costituzionale all’Università di Ferrara. Ha invocato un’Europa migliore perché più forte, più capace di reagire agli imprevisti che ci impone il contesto internazionale, ripensando alla crisi del 2007 che l’europa non seppe affrontare. Europa più unita anche per reagire al terrorismo che a Manchester ancora una volta ha colpito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *