L’Handball Estense pareggia

29-29, con rammarico, nel match interno con Malo

HANDBALL ESTENSE – HANDBALL MALO: 29-29 (13-12 p.t.). Estense: Sacco 7; Zaltron 5 ; Scepanovic 4; Ghiglioni 2; Janni 3; Di Maggio 7; Turrin 1; Pavani; Sgambaro; Govoni; Saletti; Tieghi; Rondinelli; Checchi. All. Giacomel. Malo: Bregan 5; Rigoni 1; Azzolin 11; Fontana 5; Meneghello 4; Coccimiglio 2; Peripolli 1; Marchioro, Dalla Vecchi; Navarrete; Gibotto. All. Murino. Nello scontro casalingo contro Malo, l’Estense pareggia (29-29 il risultato finale) e si deve “accontentare” di un punto che lascia un po’ di amaro in bocca: “C’è delusione”, le parole di Coach Enrico Giacomel, “siamo stati troppo passivi, affrontando la partita non con il piglio giusto. Detto ciò, voglio comunque dare merito alla mia squadra di aver rimesso in piedi la gara negli ultimi dieci minuti”. “La partita di ieri ci deve insegnare che ci vuole più grinta e determinazione”, incalza l’allenatore della compagine ferrarese, “a partire dal sottoscritto. Dobbiamo cambiare registro già a partire dalla prossima trasferta (sabato prossimo) a Bressanone. Ho molta fiducia nei miei ragazzi e sono convinto che fino alla fine lotteremo e lavoreremo sempre per fare il massimo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *