Lidi: tra sole e pioggia

941845_10200878194231588_1977980486_n

Sabato di sole, domenica di pioggia: è un bilancio soddisfacente solo per metà quello che ha contraddistinto i lidi ferraresi che speravano di superare il primo fine settimana estivo.

Primo weekend estivo per il litorale ferrarese. O almeno al 50%. E’ andata complessivamente meglio, rispetto alle settimane precedenti, agli operatori dei lidi che finora avevano raccolto ben poche briciole dei turismo atteso già dalla seconda metà di maggio. Pioggia, temperature basse, associate alla crisi economica, avevano ridotto al lumicino gli introiti di chi lavora ai lidi, basandosi sul turismo sia dei pendolari del settimana sia di chi – dall’estero – sceglie Comacchio come meta delle proprie vacanze. Le aspettative erano andate migliorando già da venerdì, quando chi ha avuto la possibilità si è goduto la prima tintarella della stagione con temperature che hanno superato i 25 gradi. Meglio ancora per chi ha avuto la possibilità di usufruire del sabato che ha regalato sole e temperature vicine ai 30 gradi. Le prime spiagge piene del pomeriggio hanno favorito anche la permanenza serale nelle località del litorale, con un Lido degli Estensi – in partecipare – finalmente pieno nel suo viale principale. Meno positivo l’esito della domenica, cominciata con un sole apparentemente rassicurante, trasformatosi poi in pioggia nel pomeriggio. Il primo weekend tutto sommato estivo ha riproposto i problemi del traffico che da anni contraddistinguono in particolare i lidi sud. Già dal primo pomeriggio, lunghe code hanno rallentato il rientro verso casa dei primi bagnanti. La brusca frenata verso l’estate dovrebbe essere tuttavia solo temporanea. Già da martedì, dovrebbero tornare cielo sereno e temperature alte che si dovrebbero protrarre fino al prossimo weekend.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *