Lido degli Estensi, scattano i controlli ai cantieri edili. Quattro denunce

Giovedì 24 marzo 2022, nell’ambito della campagna nazionale dei controlli ai cantieri edili, promossa dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, i militari della Compagnia di Comacchio, congiuntamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Ferrara e della Stazione Carabinieri Forestali di Comacchio, procedevano ad un controllo straordinario di un cantiere edile in località Lido degli Estensi.

A seguito dell’accesso del gruppo ispettivo, e delle verifiche effettuate sia in ordine al rispetto delle normative sulla prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro, sia in ordine alla regolarità degli operai edili impiegati nelle attività, i Carabinieri accertavano molteplici violazioni di natura penale ed amministrativa, sia del Decreto Legislativo 81/2008 sulla sicurezza degli ambienti di lavoro, sia della normativa previdenziale oltre che a violazioni della legge sull’immigrazione. Nei guai sono finiti l’amministratore della società affidataria delle opere ed il coordinatore dei lavori, nonché i titolari di due società sub affidatarie di parti delle opere. Al lavoro, nel cantiere edile, venivano anche sorpresi due extracomunitari, non regolarmente assunti, di cui uno clandestino sul Territorio Nazionale.

Al termine delle verifiche documentali e del sopralluogo, oltre alle varie sanzioni di natura amministrativa, i quattro responsabili sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ferrara. In aderenza alle disposizioni impartite la “campagna straordinaria dei controlli ai cantieri edili” proseguirà anche nei prossimi mesi su tutto il territorio provinciale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.